Se solo tu potessi cambiare le cose,

cosa faresti?

Se solo si potesse

... è il progetto per l’educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva promosso dalle Acli di Padova. Il progetto si pone come obiettivo la creazione di momenti di incontro tra giovani da i 18 e i 35 anni per dare spazio alla loro lettura della società odierna. I ragazzi verranno invitati a riflettere sulle situazioni in cui sono coinvolti nella vita di tutti i giorni (studio, lavoro, famiglia, sport, politica, etc) e che desidererebbero cambiare, mettendo da parte lo spirito passivo e negativo che li porterebbe a credere di non avere il potere di influenzare.  Il filo conduttore del progetto sarà la responsabilità sociale giovanile, ovvero, la loro abilità e capacità di fare fronte alle situazioni.

La domanda provocatoria a cui vogliamo provare a dare delle risposte è

“se fossi io al suo posto…”

Attraverso un dibattito costruttivo, critico e proattivo si stimoleranno i giovani a passare dalla riflessione all’azione. Si cercheranno durante i diversi incontri di provare a formulare un corso d’azione, provando a dare quello che manca ai ragazzi, ovvero gli strumenti necessari ai fini di realizzare le loro idee, anche attraverso lo strumento associativo. Si passa in questa maniera dalla teoria alla pratica.

Il progetto, supportato dal 5X1000 delle Acli provinciali di Padova, vuole valorizzare l’impegno sociale dei giovani del suo territorio, dando grande importanza a dare gli strumenti e un network adeguati al fine di incanalare le idee e le energie giovanili verso cause che loro ritengono prioritarie e che fanno diventare il territorio uno spazio sociale e culturale attivo e dinamico.

  • Eventi

    In tre serate di confronto proveremo a costruire un percorso del "possibile", per un impegno al cambiamento e all'azione sociale

  • Prima serata

    Mercoledì 18 aprile, ragioneremo assieme sul mondo della comunicazione in cui siamo immersi, a volte senza rendercene conto, con un occhio particolare ai fenomeni di cambiamento del mondo giovanile.

    clicca qui per maggiori dettagli

  • Seconda serata

    Mercoledì 9 maggio, dopo gli spunti della prima serata, esploreremo le risorse, le esigenze, i desideri di cambiamento di chi oggi si chiede "se solo io potessi"...

    clicca qui per maggiori dettagli

  • Terza serata

    Mercoledì 16 maggio concludiamo il nostro percorso cercando assieme le strade da percorrere per dare voce alla voglia di cambiamento e di impegno

    clicca qui per maggiori dettagli

Chi siamo

Le ACLI, Associazioni cristiane lavoratori italiani, nascono a livello nazionale nel 1944, e a livello provinciale a Padova nel luglio del 1945, in un contesto pieno di tensioni sociali ed in rapida evoluzione. Organizzano i lavoratori avendo come riferimento l'insegnamento della Chiesa e i valori cristiani, che attraverso l'esperienza associativa vengono ricondotti ad uno strumento di partecipazione e di crescita civile e democratica.

Le Acli di Padova, in quanto espressione unitaria e indipendente, pongono alla base dell'azione sociale la promozione dei diritti dei lavoratori, organizzandoli in una rete territoriale di circoli capace di costruire iniziative e percorsi individuali e di gruppo, di carattere educativo e formativo, di promuovere crescita sociale e democratica e di stimolare alla cittadinanza attiva e ad iniziative sociali di rappresentanza e corresponsabilità.

Considerando prioritaria la centralità delle persone, le Acli di Padova condividono inoltre con enti, istituzioni, realtà e imprese sociali progetti e proposte capaci di rispondere ai bisogni dei cittadini. Questa modalità di operare nelle comunità diventa un'occasione insostituibile per far crescere le persone in consapevolezza e responsabilità.

Cosa Facciamo

Le ACLI affiancano all'azione sociale una rete di servizi, come risposta di solidarietà e di giustizia ai bisogni concreti e mutevoli del territorio: patrocinio sociale, formazione e qualificazione professionale, ricreazione sociale, educazione sportiva, cooperazione agricola, assistenza fiscale e contabile, turismo sostenibile, tutela del consumatore...

 

Negli anni, la natura e l'identità delle Acli emergono nel sostegno a tutto campo delle fasce disagiate e deboli, e nella conseguente proposizione di servizi specifici: lo Sportello Immigrati, il Progetto Lavoro, R.e.te Solid.a.

Acli provinciali di Padova

Via Michelangelo Buonarroti, 62 - 35135 - Padova

 049/601290 - padova@acli.it

www.aclipadova.it

Contatti di progetto

email: info@sesolosipotesse.it

 
 

Main Menu